La cerchia e l'incolato

La Cerchia (art. 5 dello STATUTO della Partecipanza di Pieve di Cento) 
Il territorio o cerchia della Partecipanza, a tutti i fini del presente Statuto, è delimitato dai confini attuali del Comune di Pieve di Cento. Nel suddetto territorio s'intende inclusa quella parte di frazione di Dosso già compresa fino al 1928 nel territorio del Comune di Pieve di Cento e Sant'Agostino, nonché i terreni attualmente di proprietà della Partecipanza. Nel territorio o cerchia della Partecipanza si considereranno compresi anche i terreni soggetti a divisione e ad assegnazione, posti al di fuori di esso, che in futuro venissero comunque in proprietà della Partecipanza.

L’obbligo dell'incolato (art. 80 dello STATUTO della Partecipanza di Pieve di Cento) 
L’obbligo dell'incolato si osserva con la residenza e la dimora di fatto ininterrotta e continuativa nei territori prescritti per il biennio anteriore alla data di inizio delle operazioni di divisione dei terreni.  Ai fini dell'osservanza dell'obbligo dell'incolato il Partecipante deve avere nei suddetti territori casa aperta e abitarla con la propria famiglia.

 cerchia malaffitto

Cerchia Malaffitto - Renazzo e XII Morelli (Comune di Cento, FE)

 

cerchia dosso

Cerchia Dosso ex Pievese - Corporeno e Dosso (Comune di Cento e Sant'Agostino, FE)

 

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Procedendo ad utilizzare il sito, anche rimanendo in questa pagina, acconsenti all'uso dei cookie. Per conoscere maggiori informazioni sui cookies clicca qui.